Cosa è il soffocamento?

Il soffocamento è l’arresto del flusso di aria verso i polmoni. Il soffocamento impedisce la respirazione e può essere parziale o completo. Un soffocamento parziale può consentire un qualche, anche se inadeguato, passaggio di aria nei polmoni. Un prolungato o completo soffocamento (asfissia) conduce all’anossia che è una condizione potenzialmente fatale.

Statistiche

  • Una delle principali cause di morte nei bambini: UN BAMBINO OGNI 5 GIORNI
  • Una delle principali cause di morte in persone oltre i 65 anni
  • Una morte per soffocamento avviene: OGNI DUE ORE
  • Interventi di pronto soccorso per emergenze correlate al soffocamento: 100000 ACCESSI ANNUI
  • Oltre 100 milioni (solo in America) di persone non hanno difese contro il soffocamento a causa di specifiche condizioni di salute: gravidanza, disabilità, obesità o il semplice fatto di essere da sole al momento dell’evento traumatico.
  • Il tasso di mortalità per soffocamento è più elevato di quello per morti in incendio, avvelenamento da monossido di carbonio, affogamento o colpi accidentali di arma da fuoco

Il tempo è essenziale in caso di soffocamento

  • da 0 a 4 minuti: danni cerebrali non probabili
  • da 4 a 6 minuti: possibili danni cerebrali
  • da 6 a 10 minuti: danni cerebrali certi
  • 10 e + minuti: probabile morte cerebrale
  • Tempo medio di risposta ad una emergenza per soffocamento: dai 7 ai 12 minuti

Fatti riguardanti il soffocamento

  • La maggior parte delle morti per soffocamento avviene a causa del cibo
  • Caramelle e monete rappresentano circa il 37% delle cause di ricorso al pronto soccorso per cause di soffocamento nei bambini da 1 a 4 anni.

Quali malattie o condizioni fisiche possono aumentare le probabilità di soffocamento?

  • Disfagia
  • Sclerosi laterale amiotrofica (ALS)
  • Asma
  • Paralisi cerebrale
  • Convulsioni febbrili
  • Malattia di Huntingtons
  • Difficoltà nell’ingoiare
  • Infarto
  • Traumi cerebrali
  • Sclerosi multipla
  • Distrofia muscolare
  • Morbo di Parkinson
  • Spasmo esofageo
  • Reflusso GastroEsofageo (GERD)
  • Esofagiti
  • Spasmi diffusi
  • Tumori dell’esofago
  • Disordini neurologici